Pubblicato il Lascia un commento

La Tettoia Modello Mix Brise Soleil 01

Tettoia Modello Mix Brise Soleil 01

Diversi mesi or sono ( Maggio 2017 ), entra nel mio ufficio, una coppia coniugi molto distinti, con modi di fare a dovere, e altrettanto simpatici, ci presentiamo e comunico affettuosamente che è un grande piacere per me fare la loro conoscenza.

Mi espongono le loro esigenze, vorrebbero una pergola o una tettoia bella e diversa dal solito, quello che piacerebbe a loro… mostrano dei dubbi sul legno poiché esposto alle intemperie si potrebbe comportare male.

Chiarisco i loro dubbi, affermo che come tutti i materiali, eseguendo una corretta manutenzione, la vita del legno è abbastanza lunga… e faccio un prezzo di massima del lavoro al metroquadro

Mi dicono che la cifra era un po più alta del budget che avevano stabilito… ma se io avessi limato qualche cosa magari….

Allorché visto che il loro problema era quello del prezzo “un po più alto” … blocco la discussione e chiarisco che trattasi di un prezzo di massima… e procediamo.

Facio un sopralluogo, schizzo foto e misure, arrivo a casa analizzo foto e misure… e provo a far coincidere la volontà e il gusto della signora… con la questione tecnico-economica.

Prima soluzione…. e… 🙂

Nulla di fatto… “sa il rettangolo piu grande accanto al balcone lo vorrei con i vetri…. e magari in basso tra i pilastri dei moduli frangivento… sa per la privacy”

…. Seconda soluzione… e… 🙂

“… Non sono convinta…, ma mi dia qualche idea…”

Che ne pensa signora, se provassimo con una parte coperta e dei moduli a grigliatini per la di privacy…che sono piu leggeri a livello estetico… e… 🙂

“… Bellissima la copertura va bene ma… forse meglio il frangivento… lei che ne pensa”

Proviamo signora… ho il piacere che lei abbia l’angolo dei suoi sogni e… 🙂

“No … Aveva ragione lei ci mettiamo il grigliatino… è molto più elegante, mi ha convinto…” 🙂

….concludiamo con i signori felicissimi di potersi godere un’angolo di relax… proprio come lo volevano loro… e come lo avevano sempre sognato…

Preparo il materiale, tutto pretagliato… si inizia con il montaggio…

maaa…….

driiiin…. (squillo dello smartphone) … il montatore con tanto di esecutivi in mano… “scusi geometra, la signora avrebbe il piacere di mettere le travi della parte coperta a vista… pensa che è possibile farlo… sa noi abbiamo un po premura…. “

con la calma di un bonzo indiano… rifletto qualche attimo… verifico le quote…

“Ok procedi pure… non succede nulla… soltanto aumenteranno le quote di mm. 20 dalla trave di banchina in poi… buon lavoro… ” e continuando… “per farti montare questo lavoro mi sono coccolato il cliente per tre mesi senza premura… ho studiato con tanta calma di verse soluzioni lavorando anche la la notte… ho preparato gli esecutivi di taglio e con calma e tranquillità li ho ricontrollati…. ti ho preparato gli esecutivi di montaggio… quindi sempre con calma e senza premura procedi con il montaggio… controlla se “abbiamo” fatto errori… eventualmente correggiamoli… sorriso in bocca … e buon lavoro.” … silenzo dall’altra parte…. “scusi geometra mi sono espresso male… non so cosa intendevo dire ….”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.